Sanità’: Zaia ha incontrato il Mondo della Croce Rossa del Veneto

Comunicato stampa N° 253 del 10/02/2015

Zaia

(AVN) Venezia,  10 febbraio 2015

“Vi ringrazio di cuore dell’aiuto che ci date. Se la sanità veneta è la numero uno in Italia è anche grazie al vostro grande lavoro quotidiano. Siete a tutti gli effetti un elemento essenziale della squadra che garantisce ai veneti assistenza sanitaria di eccellenza”.
Con queste parole il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, affiancato dall’Assessore alla Sanità Luca Coletto e dalla Consigliera regionale Arianna Lazzarini, ha ricevuto oggi a Venezia il Comitato regionale veneto della Croce Rossa Italiana e tutti i Comitati locali.
Nel corso del cordiale incontro, Zaia ha anche chiesto aiuto ai volontari della Croce Rossa per collaborare a quello che è “un obiettivo primario della nostra sanità: l’umanizzazione delle cure e del rapporto con il paziente”.
“Nelle vostre importanti azioni di formazione dei volontari – ha detto Zaia – sarebbe per noi prezioso che inseriste anche questo aspetto dell’attività sanitaria, in modo da diventare voi stessi messaggeri di questa cultura di approccio con il malato”.
La folta delegazione della Croce Rossa era composta dal presidente del Comitato Regionale Veneto Fabio Bellettato, dai responsabili dei Comitati Locali di Verona, Alessandro Ortombina; della provincia di Padova, Luigi Bolognani; di Portogruaro, Domenico Cesca; delle Terme Euganee, Fiorella Pedron; di Thiene, Maurizio Baron; di Treviso, Franco Agostini; di Conegliano, Giorgio Foltran; di dell’est veronese, Riccardo Regazzin; di bassano, Francesco Bosa; di Venezia, Francesca Battan; della Valpolicella, Luigi Gasparini; di Rovigo, Pietro Tinazzo; di Padova sud, Sabrina Farisato; di Schio, Gianfranco Magrin. Erano presenti anche il delegato regionale area 2 – sociale, Emerenziana Rorato; quello dell’area 6 – sviluppo, Anna Luisa Valente; il Comandante del Corpo Militare della Cri Capitano Pierluigi Troiani; la Vice Ispettrice infermiere volontarie, Sorella Anna Perbellini.
I Volontari attivi della Croce Rossa nel Veneto sono 7 mila 513 che dispongono di circa 300 mezzi, dei quali anche 157 ambulanze, 3 mezzi nautici, 35 pulmini per trasporto volontari e disabili.

LUCA COLETTO LUCA ZAIA

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: