#PedaliAMOITALIA

Un viaggio in bici per ricordare le vittime scomparse per il Covid-19 e onorare l’impegno dei volontari durante l’emergenza. Una pedalata nelle regioni più colpite dalla Pandemia attraversando 30 comitati di Croce Rossa con un percorso affascinante di 685 chilometri e 1370 metri di dislivello tra i beni patrimonio UNESCO. Dal 20 al 24 giugno, 5 tappe, da Torino a Solferino per arrivare nei luoghi della battaglia che ha visto nascere la Croce Rossa Italiana. Brevi soste anche agli ospedali di Tortona, Codogno e Bergamo, simboli della lotta contro il Corona Virus.

Un progetto ideato da Croce Rossa Italiana, comitato di Acqui Terme con la collaborazione di BikeIsLife#PedaliAMOITALIA e gruppo per la valorizzazione del patrimonio UNESCO in Italia. A pedalare saranno i volontari stessi ed il percorso è stato scelto tra i panorami italiani beni dell’umanità. Grazie alla collaborazione di numerosi comitati locali e regionali è stato possibile organizzare un percorso a tappe con fermate intermedie per consentire al gruppo una breve sosta per salutare i colleghi. Alcuni luoghi saranno occasione anche per commemorare le vittime C.R.I.  di questi mesi e ricordare quanto è importante il ruolo delle pubbliche assistenze.

Artefice del progetto Torino-Solferino#PEDALIAMOITALIA è il volontario soccorritore Giancarlo Perazzi, campione italiano giornalisti ciclisti e già protagonista con il gruppo BikeIsLife di alcune pedalate organizzate per cause nobili di beneficenza come la pedalata dei Babbi Natale per il Regina Margherita 2019 a Torino e la pedalata con la Befana per il Gaslini 2020 a Genova.

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: